Lavorare alle Canarie: dove trovare offerte di lavoro sul web

Lavorare alle Canarie può rivelarsi davvero un’ottima idea per chi è in cerca di un’occupazione e per chi, in generale, vuole costruirsi una nuova vita in un paese estero, e tantissime persone hanno già intrapreso con successo questa strada.

Perché trasferirsi alle Canarie?

L’arcipelago delle Canarie, politicamente appartenente alla Spagna, è divenuto molto noto negli ultimi tempi per il suo basso costo della vita, e soprattutto perché moltissimi cittadini italiani e di altri paesi europei, soprattutto pensionati, hanno scelto di godersi i loro redditi in questa magnifica terra.

Con una comune pensione italiana, in effetti, alle Canarie si può condurre una vita più che agiata, e lo stesso discorso è valido per chi può godere di un qualsiasi altro tipo di rendita passiva, come ad esempio ricavi legati all’affitto di immobili o redditi di impresa.

A ciò si aggiunge il fatto che le Canarie sono un autentico paradiso terrestre, avendo uno splendido mare, bellissimi paesaggi, un clima piacevolmente caldo tutto l’anno e un’illuminazione solare ai massimi livelli mondiali, dunque questa terra non è solo conveniente, ma assicura anche una pregevole qualità della vita.

Per questo tante persone più giovani, e non solo pensionati, stanno considerando l’ipotesi del trasferimento, e sicuramente sono alla ricerca di informazioni utili su come trovare lavoro alle Canarie.

Perché lavorare alle Canarie?

Le Canarie non sono l’ideale solo per chi può godere di un reddito passivo, ma possono offrire anche tante opportunità di trovare lavoro, specialmente in alcuni settori specifici, dando così la possibilità di costruirsi una vita ripartendo da zero.

Tralasciando le occasioni di carattere imprenditoriale, di cui le Canarie sono comunque ghiotte, questa terra non è affatto povera di opportunità per chi intende trovare un semplice lavoro dipendente: gli stipendi non sono tra i più alti d’Europa, questo va detto, ma se rapportati al basso costo della vita che contraddistingue queste zone si tratta comunque di ottime retribuzioni.

Le opportunità di lavoro dipendente alle Canarie sono legate principalmente al settore turistico, dunque ad attività alberghiere e ristorative: questo arcipelago può rivelarsi ricco di opportunità soprattutto per chi ha esperienza in questo ambito, e magari ha un’impeccabile conoscenza dell’inglese, o una buona padronanza di altre lingue estere.

Come trovare lavoro alle Canarie?

  • Visitare le Canarie e cercare lavoro in loco

Se si vuol trovare lavoro alle Canarie può essere sicuramente un buon suggerimento quello di trascorrervi un breve periodo: trovandosi in loco, infatti, si avrà la possibilità di proporsi personalmente ad alberghi, ristoranti e altre attività della zona, con ottime opportunità di essere presi in considerazione laddove si abbia profilo professionale interessante.

Ma c’è da dire che non tutti, obiettivamente, possono concedersi un soggiorno più o meno lungo in attesa di trovare lavoro, di conseguenza il canale più comunemente adoperato per la ricerca di lavoro è il web: si potrebbe temere di aver difficoltà a cercar lavoro in un paese straniero, in realtà quest’operazione non è affatto difficile.

  • Cercare lavoro alle Canarie grazie alle opportunità del web

Effettuando delle ricerche in Google in lingua spagnola quali “ofertas de trabajo en canarias” o chiavi di ricerca simili, infatti, compaiono moltissimi contenuti interessanti: un sito web molto adoperato da chi cerca lavoro alle Canarie è Indeed, un portale di livello internazionale che include moltissime offerte, lo stesso si può dire per altri portali molto noti anche in Italia, quali InfoJobs e Monster.es: questi siti sono sempre una garanzia di affidabilità ed è sempre bene tenerli presenti al momento di effettuare la ricerca per un lavoro alle Canarie.

Per quanto riguarda i siti in lingua spagnola, invece, si segnala il portale Laborae.com, particolarmente ricco di offerte di lavoro relative non solo alle isole più ricche di opportunità, come Tenerife e Gran Canaria, ma anche Fuerteventura e Lanzarote, oltre che tutte le altre isole minori che compongono quest’arcipelago.

One Response - Aggiungi Commento

Rispondi