Lavorare alle Canarie: tutte le opportunità di lavoro

Quali sono le principali opportunità di lavoro alle Canarie?

Rispondere a questa domanda è molto interessante, dal momento che migliaia di italiani hanno già scelto, o stanno considerando fortemente l’ipotesi, di trasferirsi presso questo splendido arcipelago politicamente appartenente alla Spagna: cerchiamo dunque di approfondire tale questione, per comprendere al meglio la situazione lavorativa nelle varie isole.

Perchè trasferirsi alle Canarie?

Vi abbiamo già parlato in precedenza dei vantaggi di vivere in questo splendido arcipelago, come già noto il costo della vita è estremamente basso, di conseguenza vivendo alle Canarie è possibile fare una vita molto agiata o comunque più tranquilla e con pochi pensieri, anche con dei redditi tutt’altro che elevati.

Se ci si chiede perchè trasferirsi alle Canarie, il primo pensiero è rivolto all’ottima qualità della vita che questi luoghi sanno offrire: le Canarie sono un vero paradiso, con i loro paesaggi riposanti e ricchi di natura, le loro grandi spiagge sabbiose, il loro mare pulitissimo, senza dimenticare il clima, piacevolmente caldo in ogni periodo dell’anno, e le ore di luce annue sono ai massimi a livello planetario.

Chi si trasferisce alle Canarie?

Alla luce del così basso costo della vita che contraddistigue questi luoghi, le Canarie sono presto divenute la meta ideale per i pensionati italiani: anche chi dispone di una pensione medio-bassa, infatti, vivendo alle Canarie può vivere molto bene e senza farsi mancare nulla, ed è proprio per questo che sempre più persone stanno scegliendo le Canarie come luogo presso cui godersi la pensione e, più in generale, la vecchiaia.

Allo stesso modo, le Canarie sono una meta ideale per chi dispone di qualsiasi tipo di rendita passiva proveniente dall’Italia, che si tratti ad esempio di redditi derivanti dall’affitto di immobili, oppure di redditi di impresa.

Parallelamente a questo tipo di migrazioni, tuttavia, vi sono anche degli italiani che stanno scegliendo di stabilizzarsi alle Canarie per lavorare: vediamo dunque quali sono le opportunità professionali più ghiotte che questa terra è in grado di offrire.

Lavorare nelle Isole Canarie

  • Avviare delle attività imprenditoriali

Anzitutto, le Canarie sono una terra molto interessante per chi desidera avviare un’attività imprenditoriale: i costi molto bassi e la burocrazia snella, infatti, rendono questa terra davvero interessante da questo punto di vista, senza considerare che questo arcipelago sta crescendo costantemente, sia dal punto di vista demografico che turistico, di conseguenza le opportunità di costruire un buon business non mancano affatto.

Gli imprenditori italiani che hanno avviato delle aziende alle Canarie hanno realizzato principalmente ristoranti, strutture ricettive di piccole dimensioni, servizi dedicati ai turisti, e anche tanti servizi dedicati ai propri conterranei che hanno scelto di stabilizzarsi presso queste magnifiche isole.

  • Le opportunità come di lavoro dipendente

Anche per chi cerca lavoro come dipendente, le Canarie possono rappresentare una terra ricca di opportunità: gli stipendi medi possono non sembrare alti, certo, ma si tratta comunque di retribuzioni ottime in rapporto al costo della vita, sopratutto se andiamo a compararlo con quello delle grandi città italiane.

Anche da questo punto di vista il settore del turismo si rivela quello più florido: infatti, essendo delle isole con forti flussi turistici durante tutto l’anno, sono davvero tante le posizioni disponibili per lavorare in quest’ambito, dunque sarà facile imbattersi in offerte di lavoro alle Canarie per mansioni come cameriere, cuoco, addetto alla reception, addetto alle pulizie etc.

Qualche consiglio e informazione sulla situazione del lavoro alle Canarie

Basandoci su quanto detto prima, sicuramente dal punto di vista lavorativo la convenienza maggiore riguarda le persone che decidono di avviare un’attività alle Canarie: questo perchè, a fronte di investimenti pari o superiori a determinate cifre, è possibile ottenere numerose agevolazioni e vantaggi fiscali, che in Italia possiamo davvero solo sognarci.

Invece, per quanto riguarda i lavori da dipendente nel settore turistico presso le numerose infrastrutture presenti, tenete da conto che alle Canarie è fondamentale la conoscenza delle lingue straniere, vista la varietà dei turisti che giungono ogni anno su queste isole, provenienti dalle nazioni più disparate: una conoscenza almeno basilare dello spagnolo è necessaria, oltre all’italiano può essere davvero importante conoscere l’inglese e il tedesco.

Dunque, se state pensando di partire dall’Italia senza pensarci e di venire alle Canarie all’avventura in cerca di fortuna, nel caso in cui parliate solo italiano, vi consigliamo di pensarci due volte, o di armarvi di tantissima forza di volontà e pazienza!

In uno dei prossimi articoli inoltre, approfondiremo ancora la questione e vi parleremo dei migliori siti spagnoli (o internazionali) in cui è possibile trovare offerte per lavorare alle Canarie.

 

One Response - Aggiungi Commento

Rispondi